LA LINGUA ISTRO ROMENA PATRIMONIO LINGUISTICO ANCHE ITALIANO?

Il 31 Agosto viene celebrata la giornata della lingua romena , forse i tempi sono maturi  per affrontare un tema che potrebbe essere interessante e sul quale è opportuno il parere di linguisti.
La questione è semplice :la lingua romena può essere annoverata tra quelle che compongono il patrimonio linguistico minoritario italiano? Ponendola , di fatto al pari del Croato, dello Sloveno, dell'Albanese e delle altre lingue minoritarie storiche italiane?

Le domande , come dicevo sono complesse e meritano attenzione, certamente dal punto di vista storico è bene ricordare che questa lingua (il romeno) nella sua variante istro romena fu parte del patrimonio linguisto almeno fino al 1947 quando la cessione dell'Istria alla Jugoslavia fece finire (limitatamente al suolo italiano) l'esperienza della scuola Valdarsa in Istria.

 La scuola voluta dall'apostolo della cultura Istro Romeno Andrea Glavina , definto dal grande linguista Matteo Giulio Bartoli , come un grande "italiano con ascendenza diversa" e dedicata all'Imperatore "Traiano " fu un importante centro della cultura istro romena. Ardente sostenitore dell'irredentismo italiano , considerava l'Italia, l'unica Nazione in grado di difendere la specificità della cultura istro romena in Istria. Dopo l'unificazione dell' Istria all'Italia , questa specificità di Susgnevizza (dal 1923 assunse la denominazione di Valdarsa) venne riconosciuta diventando l'unico comune istro romeno del Regno d'Italia.

Sarebbe una bella cosa , oltre che una testimonizia di vera collaborazione intraeuropea se anche l'Italia si aggiungesse  progetto del Governo Romeno di aiutare la scuola di Valdarsa, e ricordare sia la figura di Andrea Glavina sia la minoranza istro romena che, di fatto, è un ulteriore anello di congiunzione tra il popolo italiano e quello romeno. Iniziando, in questo modo anche una attenta riflessione sullo status di lingua minoritaria storica almeno solamente da punto di vista morale.

Marco Baratto

Commenti

Post popolari in questo blog

RE MICHELE DI ROMANIA :TESTIMONE OCULARE DEL SECOLO BREVE

Commemorati a Como i soldati transilvani della Grande Guerra

Commemorazione soldati transilvani a Como